Abibook si occupa della gestione di comunicazione e servizi digitali per enti ed altre cooperative, attraverso piani comunicativi personalizzati attuati con strumenti e modalità attentamente calibrate sulla base delle esigenze del committente e sull’utenza di riferimento.

Attraverso una redazione dedicata, la cooperativa ha maturato esperienza nella gestione di siti internet, sia dal punto di vista del puro content management e delle funzioni di help desk, che  nello studio di possibili migliorie da sottoporre poi alle aziende sviluppatrici, o da realizzare direttamente con le proprie forze dove possibile. 

Tra i portali gestiti figurano realtà importanti quali il portale opac ufficiale della Rete Bibliotecaria Bresciana e Cremonese, con la creazione periodica di proposte di lettura, articoli di approfondimento e news, o dando supporto ai singoli sistemi bibliotecari e biblioteche per la pubblicazione e promozione delle loro specifiche iniziative.

La redazione veste inoltre un importante ruolo nella gestione del portale CoseDaFare, dedicato ad eventi e luoghi di interesse turistico e culturale, nato da un progetto congiunto di più sistemi bibliotecari lombardi e che vede attualmente tra i partner il coinvolgimento diretto della Provincia di Brescia. A quest’ultimo portale risulta poi collegata attraverso un database condiviso l’app per smartphone Brescia per Te Eventi.

La redazione si occupa inoltre della gestione di diverse pagine social network, tra le quali le pagine Facebook e Instragram della Rete Bibliotecaria Bresciana e Cremonese, e le pagine Facebook, Instagram, Twitter e Linkedin ufficiali della Provincia di Brescia.

In particolare dal lato social la redazione svolge sia azione di harvesting, con ricerca di contenuti interessanti dal web, di condivisione delle news o comunicazioni di servizio dell’ente, e (soprattutto nel caso delle pagine della RBBC) creazione di contenuti sviluppati internamente come rubriche periodiche o iniziative che vanno a coinvolgere direttamente l’utenza (tra le quali citiamo una Reading Challenge, evidenziata anche su alcuni giornali locali).

L’obiettivo di Abibook è quindi quello di offrire un servizio comunicativo a 360° che integri tutti gli strumenti disponibili, ricercando ogni possibile connessione tra gli stessi, al fine di proporre e sviluppare un servizio coerente, dalla voce uniforme volto ad un continuo miglioramento.